Cos’è Audisocial

Non si tratta di una semplice classifica (non solo), ma di una serie di strumenti che ti consentiranno di trovare e analizzare gli influencer per i settori che ti interessano.
Gli utenti iscritti avranno a disposizione tutti i tool necessari per effettuare ricerche incrociate tra i vari social e trovare in pochi secondi gli influencer che più si avvicinano alle proprie esigenze.
Per ogni influencer verrà inoltre fornita una moltitudine di dati per verificare l’engagement e selezionare il periodo, il social network e l’area di interesse.

La classifica generale Audisocial assegna a tutti gli influencer in rete un punteggio che va da 0 a 5 .
Il punteggio è calcolato da un algoritmo in costante aggiornamento che tiene conto di una miriade di fattori: followers, like, livello di engagement e di interazione con gli utenti, numero di commenti, periodi di attività.
Il punteggio delle “classifiche di settore” (in questo caso sono riportati i dati estratti per singolo social network, ma AudiSocial è in grado di filtrare i dati anche per interessi e target dell’audience) viene invece espresso in “millesimi”, in modo da non creare confusione con il punteggio generale, che rimane il dato di riferimento per quantificare il grado – da 0 a 5 – di influenza del personaggio.
La novità di Audisocial è che permette di generare classifiche indicando un mix di criteri a scelta (es.: “Voglio la classifica degli influencer che si rivolgono alle famiglie, forti su Facebook e su Instagram, che parlino di cucina”).

Dalla classifica sono per il momento esclusi i personaggi che non sono “nativi digitali”, il cui successo è nato su altri media rispetto alla rete (ad esempio: Valentino Rossi, Christian Vieri, ecc…) o che, pur essendo italiani, sui social network non utilizzano l’italiano come lingua principale (es.: CutiePieMarzia).

Audisocial è in fase beta, ma ci siamo quasi. Se sei interessato, clicca qui per lasciare il tuo indirizzo e-mail e ti terremo aggiornato sugli sviluppi.