AGipsyInTheKitchen

Dove è più forte

Audience

Charts

Facebook: post più popolari

Alcuni sciocchi dicono che non posso essere la tua mamma perché non ti ho partorito. Perché non siamo dello stesso "...

تم نشره بواسطة ‏‎A Gipsy in the Kitchen‎‏ في 14 مايو، 2017

Un'idea per affrontare il caldo? Comprare frutta fresca, tagliatela e porzionatela . Poi tutto in freezer, così che...

تم نشره بواسطة ‏‎A Gipsy in the Kitchen‎‏ في 13 يونيو، 2017

Foto by Mamafedona fotografie

تم نشره بواسطة ‏‎A Gipsy in the Kitchen‎‏ في 19 أبريل، 2017

Buon martedì gitani. Oggi a Milano splende il sole e la città è in fermento per Fuorisalone. Con questo sole e con...

تم نشره بواسطة ‏‎A Gipsy in the Kitchen‎‏ في 4 أبريل، 2017

Instagram: post più popolari

Amore mi fai una foto? Quando c'è di mezzo la sua vespa @me_supertramp mette lei in primo piano😂. Oggi è il mio compleanno! Sono sempre un po’ inibita nello svelare l’età. Forse perché in realtà io me ne sento molti meno, e grazie alla meraviglia degli antiossidanti, qualche anno lo riesco ancora a buttare giù. forse perché dichiarare l’età potrebbe essere una dichiarazione di guerra: ad ogni aspettativa che vi avevamo riposto sopra, in questi secondi e minuti che ci costellano gli occhi di piccole ragnatele piene zeppe di emozioni che rimarranno intrappolate per sempre nei nostri pensieri e nel nostro sguardo, come bagaglio che porteremo nell’anima ad ogni vita che vivremo. Nei secoli dei secoli.Ebbene 38. 38 estati, chili di ciliegie e lamponi mangiati senza ritegno. Una passione sconfinata per i viaggi e i per i donut, quelle proprio come piacciono a Homer Simpson, piene di glassa di cioccolato o vaniglia, che lascia le mani tutte appiccicose. Mangio croissant e lievitati come se non fosse vero che la cellulite esiste. Un’incrollabile fede in Babbo Natale. La gioia di mettere le mani in pasta, senza metodo, ma con caparbietà. Senza tecnica ma con un cuore pieno di voglia di mettersi in gioco. Un amore profondo per il compagno di vita che ho deciso di avere al mio fianco: barba e cocciutaggine a colazione, ma più bello e buono di lui nessuno mai. Bevo come un alpino, mangio come un camionista.Sognavo capelli morbidi e vaporosi come un’indiana e labbra carnose come Gisele: dipende dal giorno, ma in linea generale cerco di accontentarmi supplendo con rossetto rosso e smalti variegati.i piacciono le luci con il neon, le stelle e i tatuaggi. Adoro il profumo del pane appena sfornato e croissant e quotidiano di prima mattina. Mal tollero i bugiardi e chi non prende sul serio la leggerezza e la potenza dei sogni. Un caffè prima di cominciare la giornata, ma quello alla vaniglia e allungato con latte di mandorla. Limone e acqua.Il tempo di essere felice è adesso. Il bello che lascia posto al migliore.Ripetiamocelo. Sempre, come fosse un mantra.

A post shared by A Gipsy In The Kitchen (@a_gipsy_in_the_kitchen) on

In this crazy world full of change and chaos there is one thing in which i am certain, one thing which does not change: My love for you. @me_supertramp ❤. Buongiorno! E buon 25 aprile. A milano il cielo promette pioggia, noi stiamo tutto il giorno nel lettone. Ho voglia di pain au chocolat, cappucci morbidi, tarte au citron meringuè - la mia preferita! Avete visto la ricetta e la storia sul mio libro? Ho voglia di Cornovaglia e oceano e spiagge lunghe e tè caldo. Questa mattina sveglia presto per portare @brie_the_gipsybred nei campi. Un po' di pioggia e tanto silenzio. Ho chiamato la dottoressa come da accordi che mi ha spiegato il protocollo fivet. Ho pensato, tanto. A quando da piccina mi immaginavo mamma- forse è stato li l'errore: averlo immaginato voluto e sognato troppo. Si sa che la vita ama sorprenderti e ribaltare ogni piano. Ho pensato a quanto si dia per scontata la maternità quando in realtà per la maggior parte delle donne è un percorso in salita costellato da problemi.. ma si sa: anche le strade migliori hanno qualche sasso. Ciò che per alcune donne è lineare e semplice per altre invece è programmazione, medicine e protocolli da seguire. Forse era giusto andasse così: perché io ne potessi parlare. Per raccontare tutto quanto che frulla nel cuore quando la cicogna ha bisogno di essere attirata con bocconcini deliziosi e accompagnata al nido. In questo momento sono nella fase in cui vedo solo la salita e manca il fiato per la discesa. Il buffo è che più mi dicono che le mie tube non vanno, più penso a una libreria dove scrivere favole per bambini e leggere i miei racconti seduta per terra con loro e con Brie.. sono matta? Ma giuro che più la ginecologa parlava più il pensiero di ciò mi faceva sorridere..Un po' di coccole e tutto si sistema. #sundaysketches #radgirlslife #STAYCOMFY |w/ photo by @mamafedona 🎈

A post shared by A Gipsy In The Kitchen (@a_gipsy_in_the_kitchen) on

Twitter: post più popolari

YouTube: post più popolari

Social Wall